Seleziona una pagina

Le Paste Ricce

Nella nostra pasticceria le paste ricce sono una vera e propria istituzione!
La ricetta che utilizziamo è quella originale della nostra nonna Maria (appassionata pasticcera ed esperta della storia dolciaria) e non ha subito alcuna variazione.

Questa delizia tradizionale siciliana è stata proprio una delle primissime preparazioni della nostra pasticceria
E da allora ha conquistato tutti, rimanendo una delle creazioni più amate e apprezzate per ogni occasione e durante tutto l’anno.

 

Non hai avuto ancora modo di provare le nostre paste ricce e, purtroppo, non ti trovi nelle vicinanze?
Nessun problema!

Visita lo shop della Pasticceria Inglima e acquista qui tutte le nostre tradizionali delizie di mandorla.

Le origini delle Paste Ricce

Le paste ricce sono biscotti di mandorla aromatizzati al limone tipici del comune agrigentino di Palma di Montechiaro.
Rese famose dal romanzo “Il Gattopardo” (insieme a diverse altre delizie della pasticceria siciliana) le paste ricce erano, già dal Settecento, una produzione esclusiva delle suore del locale Monastero di clausura del Santissimo Rosario.

La loro ricetta è arrivata nella famiglia Inglima grazie a nostro zio che ha avuto modo di conoscere la preparazione ereditata da alcune suore nel convento di Canicattì e riproporla nella sua pasticceria.
Fortunatamente, ancora oggi, la costante ricerca della qualità e la sapiente lavorazione caratterizzano, come allora, le nostre celebri paste di mandorla!

Tanto è l’amore che nutriamo per queste tradizionali prelibatezze, intrise dalle fragranze siciliane più tipiche, e tale è la richiesta che abbiamo deciso di prepararle giornalmente e per ogni tipologia di evento!

La scelta delle materie prime per le Paste Ricce

Per la creazione delle nostre paste ricce utilizziamo soltanto ingredienti genuini, accuratamente selezionati, preferibilmente di stagione e a km 0.
Le materie prime sono tutte, rigorosamente, del territorio in modo da garantire prodotti dolciari dall’eccellente aroma e dall’inconfondibile fragranza!

Per quanto riguarda la tipologia di frutta secca da impiegare nella preparazione il discorso è più complesso.
Le mandorle che scegliamo sono locali, con la buccia e le lavoriamo dall’inizio fino alla fine, controllando ogni singolo passaggio!
Le accompagniamo costantemente con cura e attenzione, dalla pelatura del frutto fino al mixaggio nell’impasto finale.

Di fatto, per noi è fondamentale la scelta di non acquistare mandorle già pelate!
Perché si tratta spesso di frutti più piccoli e che contengono meno olio rispetto a quelli con la buccia.
Inoltre, risultano “legnosi” e rendono la preparazione dei dolci particolarmente difficoltosa.
In questo modo non è possibile garantire risultati di eccellenza come quelli tradizionali!

La lavorazione delle Paste Ricce

Ogni fase del procedimento consente di valorizzare, ulteriormente, la qualità delle materie prime e delle eccellenze del territorio.

Dopo aver sbollentato le mandorle con le bucce, le peliamo e le tritiamo grossolanamente. 
Preferiamo ottenere una consistenza più rustica così da mantenere l’aspetto originario della pasta riccia, proprio come si faceva una volta!
Oltre a ciò, utilizziamo una quantità di zucchero inferiore rispetto agli altri biscotti di mandorla in modo da esaltare il sapore distintivo della frutta secca e l’aromatica sfumatura del limone.

Altro fattore da non sottovalutare è che la nostra lavorazione è sia meccanica che manuale, cercando così di rispettare il più possibile la preparazione tradizionale
Grazie a questo tipo di tecnica cerchiamo di garantire un prodotto dolciario dal sapore eccellente e dall’inconfondibile morbidezza!
Il risultato finale, dopo un’attenta e laboriosa preparazione, si riassume nelle nostre impareggiabili e indimenticabili paste ricce!

 

Consigli per gustare al meglio le Paste Ricce

Le paste ricce, se conservate in modo appropriato, manterranno la loro fragranza a lungo!
Noi vi consigliamo di riporle in un contenitore per alimenti a una temperatura di massimo 8°, in quanto all’aperto si seccano con molta facilità.
In questo modo dureranno almeno un mese e si potranno consumare senza problemi.

Per quanto riguarda il consumo, un buon passito o un vino liquoroso sono perfetti per accompagnare la pasta riccia sia dopo un bel pranzo abbondante o come raffinato dopocena!
Questa delizia tradizionale ha un gusto così raffinato e una consistenza tanto unica che sarebbe superfluo aggiungere altro (come salse dolci, marmellate o confetture).

Lasciati tentare da questo biscotto morbido, artigianale e tradizionale.
Sarà una vera e propria esperienza sensoriale ed emozionale!
Fai un salto nel nostro punto vendita ad assaggiare le nostre inimitabili paste ricce oppure visita il nostro shop online: la loro morbidezza e il gusto unico ti porteranno indietro nel tempo!

Seguici su:

Contatti

Scrivici